galeone1Mappa ragionata del Sito

Appunti relativi alla navigazione di una Rivista di Fantascienza on-line.

In Italia abbiamo avuto riviste come Robot di Vittorio Curtoni, Quasar e Perry Rhodan di Antonio Bellomi e qualche altra. In America le riviste classiche, dette Pulp, assomigliavano molto a Robot o Perry Rhodan, ma i loro nomi erano Astounding Science Fiction, Amazing Stories, o Weird Tales. Hanno costituito l’anima stessa della fantascienza, dove sono nati i migliori scrittori del genere, almeno fino a un certo periodo storico.

Adesso è tempo di fare qualcosa di nuovo: la rivista Pulp su Internet!

L’idea di Nuove-vie è proprio questa: una rivista in rete, con rubriche, racconti, sia interi che a puntate. Collaborazione coi lettori, posta, risposte, palestra di scrittura… L’unica cosa strana per noi lettori di vecchia scuola, è capire come sfogliarla.

Qui di seguito una spiegazione dei semplici segreti per una buona navigazione.

Per i vostri commenti, potreste voler aggiungere una immagine che vi rappresenta ed è infatti orribile l’anonimo omino grigio dedicato a chi è un perfetto sconosciuto. mistery_manIl fatto è che al momento di inserire un commento è sempre richiesta una mail valida, che non comparirà mai in chiaro per coloro che leggono e tuttavia nessun commento potrà essere autorizzato se non con la presenza di questa email. È quindi consigliato abbinare questa email a quello che si chiama un Gravatar, vale a dire un Avatar Globale. Si tratta di un’operazione assolutamente indolore, a costo zero assoluto e che non coinvolge in alcuna campagna di convincimento. Nel sito indicato si invia una propria fotografia, si indica a quale email abbinarla ed ecco fatto.

Per qualsiasi ulteriore supporto su questa operazione non esitate a contattarmi usando il modulo inserito in questa stessa pagina.


Cominciamo allora dalla primissima pagina, la cosiddetta Home Page. Può sembrare strano, ma qui ci sono tutti gli indicatori dei contenuti e si può anche facilmente capire se è stato aggiunto qualcosa di nuovo.

Ma consideriamo le diverse parti di questa pagina. La più visibile di tutte sono i sei rettangoli in cui viene incastonata un’immagine e un inizio di testo. Questo formato serve a far vedere gli ultimi sei argomenti inseriti nel sito. Fcaendo click su una immagine si va direttamente a leggere l’intero articolo, o racconto.

Nella sottile striscia azzurra in alto, appaiono alcuni elementi dei social socialnetwork. La “f” indica che si accederà alla pagina Nuove-Vie su facebook. L’uccellino per la mia pagina Twitter personale. il “g+” il mio Google plus. E infine i quarti di cerchio indicano la possibilità di “abbonarsi” a RSS (Really Simple Syndication) vale a dire Diffusione Molto Semplificata. Significa che voi indicherete una email e quando ci saranno novità, il Sito ve le comunica direttamente per posta. Vedremo tra poco che esistono due tipi di RSS.” Molto importante è il menu.

articoli Mentre la sezione Mappa del Sito fa riferimento alla pagina che state leggendo, la sezione Racconti &altro… è la più importante per sapere quali siano le nuove proposte: facendo click su questa voce, appare una pagina con una griglia contenente tutti gli ultimi articoli proposti e riporta anche una parte del testo. Sulla destra della pagina sono disponibili parecchi link, abbastanza pratici:

 

  1. gli ultimi 5 articoli pubblicati,
  2. gli ultimi 5 commenti ricevuti,
  3. un rimando (mese per mese) a tutti gli articoli del blog,
  4. un elenco di chi ha scritto “mi piace” sul nostro facebook
  5. i nostri meta-link, cioè il link per entrare nella sezione di iscrizione e login e la possibilità di abbonarsi ai due RSS disponibili:  per ricevere un elenco delle novità (come abbiamo già descritto), oppure per conoscere i nuovi commenti.

È importante sottolineare la differenza tra Articoli e Rubriche. I primi sono sempre della pagine uniche. Le seconde sono pagine più complesse, tipicamente si tratta di più pagine correlate: al momento abbiamo la nostra Palestra di scrittura, la rubrica di Libri gratis e il libro a puntate di Anna Laura Folena, Alieni tra di noi. Il piccolo segno “v” in fondo a Rubriche, indica che se passiamo il mouse su quella scritta apparirà un sottomenu a cascata:

menu3

la_storia Velocemente, per le parti successive: i cosiddetti Strilli Storici, cioè i riferimenti a tutti gli articoli inseriti fin dall’inizio del blog in cui è descritta la storia, la nascita di questo progetto e sono presentate tutte le persone originalmente coinvolte. footer pubblicita2 Subito sotto una porzione di pubblicità: la nostra politica è di tenere al minimo questo tipo di attività e solo per operazioni in cui crediamo. Al momento solo per il mio romanzo Nuove Vie per le Indie, da cui trae ispirazione l’intero progetto. In fondo alla Home Page abbiamo una sorta di ripetizione della barra laterale destra, che abbiamo descritto per la pagina Racconti & altro.

 

 

 

 

 

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Chi sono:

Appassionato di fantascienza credo da sempre, ma scoperto di esserlo in quarta elementare quando mi hanno portato a vedere "La Guerra dei Mondi" di Byron Haskin: era il 1953 e avrei compiuto nove anni in quell'autunno.

Seguici su Pinterest

Contattami

7 + 14 =