Quando abbiamo pubblicato questo libro di E.R. Mason, abbiamo lanciato la proposta di tradurlo in italiano.

Se dovessi dire di essere stato subissato da richieste, direi decisamente il falso. Pochi purtroppo si vogliono lanciare in questa francamente difficile impresa.

La prima persona che si è proposta per la traduzione è stata Viviana Campo, che però ha da preparare esami, se ho ben capito: ha dato il suo contributo, ma probabilmente al momento ha altro di più importante da fare.

margravio

Paolo Buzzao

Poi si è presentato Paolo Buzzao mi manda la sua traduzione del primo capitolo. Se chi mi legge ricorda, quel capitolo lo avevo tradotto io, proprio per invogliare altri a seguirmi.

Poiché sono anche un appassionato di enigmistica, so bene che Paolo Buzzao altri non è che margravio, un importante creatore di giochi enigmistici che pubblica su importanti giornali di genere, primo fra tutti La Settimana Enigmistica.

Quando leggo il lavoro di Paolo, scopro che è di una eleganza difficile da trovare! Tradotto bene. Molto meglio di quanto avessi fatto io, che ormai sono piuttosto arrugginito nelle traduzioni. Quindi ringrazio margravio.

Ho quindi sostituito il capitolo 1, ho aggiunto quelli tradotti da Viviana Campo, più qualcosa che avevo tradotto io e il sesto capitolo tradotto ancora da Paolo Buzzao. Sicché arriviamo abbastanza in là con il libro tradotto in italiano.

La situazione però, a questo momento, è piuttosto statica: Viviana è scomparsa: come ho detto è evidentemente impegnata in cose più importanti. Paolo, mi scrive che lui con il caldo non ci lavora bene, per cui se ne riparlerà eventualmente in autunno.

Quindi sono ancora e sempre alla ricerca di coraggiosi che si lancino nella traduzione, affiancando me, Viviana e Paolo. Vorrei proprio arrivare alla fine del libro. Anche perché Ed Mason mi ha lasciato un secondo libro gratis da pubblicare. E dico subito che questo secondo romanzo è ancora migliore del primo!

Luigi Petruzzelli

Luigi Petruzzelli

Il volume in formato PDF che presentiamo questa volta ha delle caratterstiche tecniche più sofisticate delle prime presentazioni.

Prima di tutto nel formato. Luigi Petruzzelli, che è un Editore, mi consiglia di usare il cosiddetto formato A5. Per cui questo volume è nel formato raccomandato.

Inoltre ho cambiato il titolo italiano, che non è più Incontro mortale, ma mi è sembrato più attinente uno Scontro mortale.

Infine ho utilizzato per copertina un paesaggio a colori del nostro amico Giuseppe Festino. In attesa di trovare prima o poi una vera copertina originale adatta a questa bella storia spaziale. Giuseppe è avvisato. Gli chiediamo per lo meno di proporre qualcosa di adatto, magari suo. Magari poco noto, se non del tutto inedito.

Riepilogando:

  1. Leggete i capitoli tradotti.
  2. Chi fosse coraggioso, mi scriva una lettera con il modulo dell’apposita pagina per i contatti, proponendosi per la traduzione.
  3. In ogni caso inviate commenti in chiaro, o mail in privato, per qualsiasi richiesta, critica, o supporto.

Grazie.

Scontro Mortale