presenta_2La terza puntata di “Alieni tra di noi” ha un’alta valenza didattica! Infatti, leggendo il diario di un’aliena che studia attentamente le nostre bizzarre abitudini, riusciamo a guardarci da un altro punto di vista, oppure ci rendiamo conto che la pensa esattamente come noi, facendoci scoprire di essere un po’ extraterrestri. In ogni caso, impariamo qualcosa.

Proseguendo nella carrellata sulle stranezze umane, ci imbattiamo poi in un paio di racconti in cui gli alieni non riescono a comprendere come mai noi terrestri siamo così superstiziosi. Ma loro sono davvero immuni da questa calamità?

Per osservarci in tutte le nostre peculiarità, rimanendo in incognito, gli alieni spesso si mimetizzano da animali domestici, entrando così nelle nostre case. Oppure ci guardano dall’alto, mentre volano nel cielo con le sembianze di una rondine.

In qualche caso ci aiutano, cambiando in meglio la nostra vita. Ma anche noi possiamo imprimere una svolta positiva al destino di altri mondi. Come? Insegnando ad altre forme di vita nell’universo l’importanza fondamentale di ciò che loro ritengono superfluo e che rende speciale un bene prezioso e sempre più raro di cui disponiamo noi terrestri: il tempo libero.

Articolo scritto da